Droga, processo “Hardom2″, chiesta condanna per quattro imputati tutti di Porto Empedocle

Droga, processo “Hardom2″, chiesta condanna per quattro imputati tutti di Porto Empedocle

0
SHARE
Salvatore Miliziano, Alfonso Sanfilippo, Salvatore Di Betta e Salvatore Radio

Quattro condanne è quanto richiesto dal pubblico ministero della Dda di Palermo Rita Fulantelli, per quattro persone di Porto Empedocle coinvolti nell’inchiesta Hardom e che hanno scelto il rito abbreviato per essere giudicati. Nello specifico il pm ha richiesto 2 anni e 6 mesi di reclusione per Alfonso Sanfilippo, 43 anni; 12 anni per Salvatore Radio, 50 anni, Salvatore Miliziano, 26 anni, e Salvatore Di Betta, 35 anni.

Secondo l’accusa gli empedoclini “hanno fatto parte di un’associazione a delinquere dedita al traffico di droga, tuttavia i capi erano altri e loro non hanno utilizzato armi”.

 

La vicenda risale al febbraio 2001 quando l’inchiesta è sfociata in undici provvedimenti di fermo disposti dalla Dda di Palermo, ed eseguiti dai poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle e dagli agenti della Squadra Mobile di Agrigento.
L’organizzazione avrebbe acquistato grossi quantitativi di cocaina per poi rivenderli al dettaglio a Porto Empedocle e a Favara.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *