Palermo

Due cuori ed una “cannabis”: coniugi arrestati per coltivazione di droga

di Redazione
Pubblicato il Nov 14, 2015
Due cuori ed una “cannabis”: coniugi arrestati per coltivazione di droga

I carabinieri hanno arrestato Francesco Barone, 37 anni, e Sonia Castronovo, 30 anni, marito e moglie, per coltivazione di droga nell’abitazione a Cefala’ Diana (Pa) in contrada San Lorenzo. Nel retro della villa, in un locale sotterraneo di circa 50 metri quadrati, era allestita una serra indoor con 89 piante di cannabis indica di varie dimensioni. La luce era irradiata da 14 lampade. Trovati ventilatori e aeratori, diversi contenitori di fitofarmaci e un serbatoio collegato all’impianto di irrigazione. Oltre alla scoperta della piantagione, i militari hanno trovato un allaccio irregolare alla fornitura di energia elettrica. La coppia si trova ai domiciliari in attesa della direttissima prevista per oggi al Tribunale di Termini Imerese.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361