Due pescherecci di Mazara sequestrati in Egitto

Redazione

Cronaca

Due pescherecci di Mazara sequestrati in Egitto

di Redazione
Pubblicato il Nov 10, 2016

Due pescherecci di Mazara del Vallo, il “Ghibli I” e il “Giulia Pg”, sono stati sequestrati e condotti nel porto di Alessandria d’Egitto. Si trovavano a 26 e 28 miglia dalla coste egiziane, in acque internazionali, secondo quanto risulta al Distretto della pesca di Mazara, in contatto per tutta la notte con il ministero agli Affari esteri e l’assessore regionale Antonello Cracolici che stanno seguendo la vicenda insieme alle strutture diplomatiche. L’ufficio internazionale del distretto ha verificato il tracciato e le carte nautiche riscontrando come quella zona del Mediterraneo non sia sottoposta ad autorizzazioni o restrizioni, proprio perche’ si tratterebbe di acque internazionali. I militari egiziani al momento del sequestro avrebbero lasciato a bordo il comandante e il direttore di macchina, trasbordando il resto dell’equipaggio sulla motovedetta.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361