Duplice omicidio: giovani immigrati uccisi su uno scooter

Duplice omicidio: giovani immigrati uccisi su uno scooter

492 views
0
SHARE
La scena del duplice omicidio di Strasatti

La scena del duplice omicidio di Strasatti
La scena del duplice omicidio di Strasatti
La scena del duplice omicidio di Strasatti, lo scooter
La scena del duplice omicidio di Strasatti, lo scooter

I cadaveri di due extracomunitari uccisi a colpi d’arma da fuoco sono stati ritrovati a Marsala (Trapani). La scoperta è avvenuta a Strasatti, nei pressi di un cantina vitivinicola, intorno alle 4 del mattino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Petrosino e il medico legale. Secondo i primi riscontri i due sarebbero stati uccisi con colpi d’arma da fuoco mentre viaggiavano a bordo di uno scooter.Hanno 25 e 31 anni i due nordafricani uccisi, la notte scorsa, nelle campagne tra Marsala e Mazara. Si attende, comunque, la loro identificazione ufficiale. Gli investigatori stanno, inoltre, cercando di ricostruire la dinamica del duplice omicidio. Le due vittime erano su uno scooter quando, intorno alle 4 di stamane, sono state affiancate da qualcuno che ha esploso contro di loro colpi di arma da fuco. L’agguato è scattato lungo la statale 115, in un tratto di aperta campagna, all’altezza dell’ex distilleria Concasio. I primi ad intervenire sul luogo sono stati i carabinieri della vicina stazione di Petrosino, dipendenti dalla Compagnia di Marsala.

Sarebbe stato un unico colpo di fucile a canne mozze ad uccidere i due tunisini questa notte nei pressi dell’ex Cantina Concasio. Una dinamica ancora da definire, da parte degli inquirenti. I due si trovavano a bordo di uno scooter, l’omicida ha sparato un colpo di fucile al conducente, all’altezza del torace, il proiettile ha colpito anche il passeggero. Entrambi sono morti sul colpo. A coordinare le indagini il sostituto procuratore Anna Cecilia Sessa, sul posto sono intervenuti i carabinieri di Marsala e Petrosino. Si indaga sulle ore che hanno preceduto l’agguato, il movente dell’agguato.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *