Duplice omicidio in campagna: pista mafiosa in evidenza

Duplice omicidio in campagna: pista mafiosa in evidenza

0
SHARE
Signorino Marcellino e Alexander Matei, le vittime

Sono state numerose finora le persone sentite dai Carabinieri perché ritenute in grado di fornire utili indicazioni per le indagini riguardanti il duplice omicidio di Calascibetta che ha avuto per vittime due pastori. Gli inquirenti, al momento, non escludono alcuna pista e lavorano alacremente per trovare il bandolo della matassa di un duplice delitto che appare gravido di connotazioni mafiose come l’uso del fucile a pallettoni e il tipo di arma. I fatti: stamani nella strada di campagna in contrada San Nicola, che porta alla loro azienda agricola sono stati trovati senza vita Signorino Marcellino di 53 anni ed il figlio della moglie, Alexander Costantin Mattei, di 25 anni, di origine romena, che abitava nella stessa casa, e che questa mattina aveva accompagnato il patrigno. I due pastori e braccianti agricoli, intorno alle 6 di questa mattina, si stavano recando con il proprio furgoncino Renault Expres in campagna, sulla strada sono stati raggiunti da una raffica di pallettoni, il giovane Alexandru era riuscito a fuggire, freddato poco distante e ritrovato tra la vegetazione a lato strada, non distante dal furgoncino. A rinvenire i cadaveri verso le nove il figlio di Signorino Marcellino.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *