Elezioni, appello di Trupia (Uniti per la Città): “In gioco futuro di...

Elezioni, appello di Trupia (Uniti per la Città): “In gioco futuro di Agrigento”

202 views
0
SHARE
Aurelio Trupia

“Domani calerà il silenzio, è il giorno della riflessione. Poi la parola passerà all’elettore, il quale sarà chiamato a scegliere, a decidere a chi consegnare le chiavi della casa comunale. Una grande responsabilità allora, che va esercitata consapevolmente e convintamente perché in gioco c’è il futuro della nostra città, di una comunità alla ricerca di se stessa, segnata dalla sofferenza e dai disagi, e di un territorio mortificato e degradato”. Il coordinatore della lista “Uniti per la Città”, Aurelio Trupia, alla vigilia del voto, lancia un appello agli agrigentini affinché utilizzino la loro arma democratica per spingere a Palazzo dei Giganti un presidio politico-amministrativo che sia capace di potere finalmente voltare pagina.

“L’unico progetto serio, concreto, affidabile – spiega Trupia – è quello che ruota attorno al candidato sindaco Lillo Firetto. Per lui parlano i fatti: basta volgere lo sguardo sulla vicina Porto Empedocle, di cui è stato sindaco fino a qualche settimana fa, per rendersi conto del suo proficuo ed efficace modo di operare e degli importanti obiettivi raggiunti. E’ un treno quindi che non si può perdere se si vuole avviare, all’interno della Municipalità di Agrigento, un percorso nuovo, moderno, sicuro, ambizioso e di rinnovamento. Ed è un treno da azionare subito, immediatamente, già al primo turno: le previsioni sono più che rassicuranti. Firetto è una garanzia – osserva ancora Trupia – sarà una guida autorevole e competente, sostenuta e spinta da una giunta all’altezza della situazione e da un consiglio comunale che certamente non si sottrarrà alle proprie responsabilità nell’esclusivo interesse dei cittadini. E in questo contesto, la lista Uniti per la Città, che ho l’onore di rappresentare in questa campagna elettorale, eserciterà a pieno titolo il proprio dovere, farà da sentinella della legalità e della democrazia in Aula e sarà in grado di dare un contributo fattivo, propositivo e costruttivo all’attività dell’Assise. Si tratta di una lista composta da uomini e donne animate da tanta buona volontà, dalla voglia di fare bene, di mettersi in gioco e di spendersi spassionatamente, tant’è che hanno deciso di rinunciare al gettone nelle commissioni – conclude Aurelio Trupia – tutti pronti a lavorare e a mettersi al servizio delle Istituzioni per ridare speranza e una valida prospettiva di sviluppo a questa nostra città, oggi tanto ricca in termini di potenzialità quanto povera nella sua triste e drammatica realtà quotidiana”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *