Ennesima richiesta di denaro, padre 70enne denuncia il figlio tossicodipendente

Redazione

Sicilia

Ennesima richiesta di denaro, padre 70enne denuncia il figlio tossicodipendente

di Redazione
Pubblicato il Ott 3, 2017
Ennesima richiesta di denaro, padre 70enne denuncia il figlio tossicodipendente

Ha denunciato il figlio 30enne, che è diventato tossicodipendente. Un 70enne di Pachino, nel siracusano, ha deciso di segnalare il figlio alle forze dell’ordine dopo anni di vessazioni, richieste di denaro e gravissime minacce. Il figlio, infatti, faceva di tutto per avere la possibilità di comprarsi giornalmente le sue dosi abituali di cocaina e eroina.

Nel tempo si sono susseguiti episodi gravissimi. Le gomme dell’auto del padre sono state tagliate e il 30enne ha aizzato un rottweiler contro il genitore. Ieri, dopo le ennesime richieste di denaro, la vittima si è rivolta ai carabinieri che hanno arrestato il figlio.

“Anche questa vicenda, particolarmente triste e sofferta, fa ben comprendere come sia assolutamente indispensabile intervenire con la massima attenzione e professionalità per contrastare l’illecito settore delle sostanze stupefacenti”, ha detto il comandante provinciale dei carabinieri di Siracusa, colonnello Luigi Grasso. I carabinieri del comando provinciale di Siracusa, al di là dell’attività di polizia giudiziaria, svolta in stretto coordinamento con l’autorità giudiziaria, porteranno avanti, con impegno e convinzione, il recente progetto ‘Uniamoci contro le droghe’, proprio al fine di avvicinare quanto più possibile soprattutto i giovani ed invitarli ad una matura riflessione sui possibili rischi connessi al consumo delle droghe.(Ansa)


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361