Estorsione a famiglia di disabile, resta in carcere Giuseppe Fallea

Estorsione a famiglia di disabile, resta in carcere Giuseppe Fallea

203 views
0
SHARE
Il denaro ed altro sequestrati a Ribera a Giuseppe Fallea

Aveva patteggiato la pena a 3 anni e 10 mesi di reclusione ma resta in carcere Giuseppe Fallea, 54 anni, arrestato tre mesi fa con l’accusa di estorsione al padre di un bimbo disabile. Ieri il Gip del Tribunale di Sciacca ha rigettato la richiesta dei legali del Fallea di concessione degli arresti domiciliari, richiesta fatta proprio durante l’udienza in cui si è definito il patteggiamento. La vittima dell’estorsione avrebbe anche impiegato il denaro che percepiva per il proprio figlio autistic e proprio nel giorno della celebrazione della Giornata Mondiale dell’autismo, la Guardia di Finanza di Sciacca ha assistito alla consegua di 2.000 euro, parte di una somma che in un anno sarebbe stata di circa 60.000 euro. Per pagare il riberese aveva venduto i gioielli della moglie e fatto ricorso a prestiti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *