Evade dai domiciliari per bere una birra e finisce in carcere

Redazione

Caltanissetta

Evade dai domiciliari per bere una birra e finisce in carcere

di Redazione
Pubblicato il Giu 25, 2018
Evade dai domiciliari per bere una birra e finisce in carcere

Tradito dalla voglia di bere una birra e di trascorrere la serata estiva in compagnia dei suoi più cari amici. Un desiderio che però è costato caro ad un gelese di 29 anni. Il giovane è stato arrestato in flagranza di reato, dai carabinieri della Sezione Radiomobile di Gela. Infatti quest’ultimo era agli arresti domiciliari ma evidentemente la voglia di trovare refrigerio dalla calura estiva, è stata più forte di ogni altra cosa.

Pensava probabilmente di farla franca e di potersi recare tranquillamente in uno dei tanti pub e locali del centro storico ma a controllare i suoi movimenti c’erano i carabinieri che lo hanno arrestato per evasione. Il 29enne è stato inoltre trovato in possesso di uno spinello ed è stato segnalato alla Prefettura.

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Gela a disposizione della Procura della Repubblica di Gela che coordina le indagini.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04