Ex carabiniere ferito durante una rapina, tre condanne

Ex carabiniere ferito durante una rapina, tre condanne

0
SHARE

Parteciparono a una rapina in cui fu ferito in maniera molto grave un ex carabiniere in pensione: oggi in tre sono stati condannati a pene molto pesanti. La sentenza della quinta sezione del Tribunale di Palermo riconosce la colpevolezza di Alessandro Bertolino e Antonio Randazzo, condannati a 16 anni e 8 mesi ciascuno, e del tunisino Anes Boukadida, che ha avuto 10 anni e 8 mesi. La sentenza e’ stata pronunciata col rito ordinario, mentre in abbreviato era gia’ stato condannato dal Gup – a 12 anni e 8 mesi – Alessandro La Targia, colui che materialmente sparo’, nella centralissima via Cavour del capoluogo siciliano, al militare, Mariano Ferro. La Targia, diversamente dagli altri tre, aveva fruito della riduzione di un terzo della pena, prevista per il rito speciale. Mariano Ferro fu colpito intorno alle due del mattino del 6 ottobre 2014. Il collegio presieduto da Piero Falcone ha assegnato alla “persona offesa”, che rimase alcuni giorni tra la vita e la morte e subi’ danni fisici gravissimi e permanenti, una provvisionale immediatamente esecutiva di 50 mila euro. Secondo la ricostruzione dell’accusa, rappresentata dal pm Siro De Flammineis, la notte in cui fu aggredito l’ex carabiniere, che oggi lavora in proprio con una sua azienda, aveva giocato alle slot machines di una sala bingo, perdendo poi tutto. Le persone che lo avevano preso di mira non avevano pero’ capito che non aveva piu’ soldi e lo avevano seguito e aggredito all’uscita. Credendo che volesse reagire, gli avevano poi sparato. La vicenda era stata ricostruita con l’aiuto delle telecamere di sicurezza della stessa sala bingo e di altri esercizi commerciali.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY