Ex province: dipendenti Ragusa mettono in mora Regione

Ex province: dipendenti Ragusa mettono in mora Regione

254 views
0
SHARE
Rosario Crocetta
Rosario Crocetta

I 330 dipendenti dell’ex Provincia di Ragusa hanno notificato un “atto di diffida e messa in mora” al presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, e agli assessori alle Autonomie locali, Luisa Lantieri, e all’Economia, Alessandro Baccei, per “la mancata emanazione dei decreti attuativi alla legge di istituzione dei Liberi Consorzi Comunali approvata lo scorso mese di luglio”. “L’inerzia da parte dei competenti Organi regionali – si legge nella diffida – e’ fonte di grave nocumento per i dipendenti dell’ex provincia di Ragusa, visto che l’Ente non vede assicurate le risorse necessarie ad assolvere le funzioni e i compiti cui istituzionalmente e’ tenuto per come prescrive la legge, ledendo la dignita’ lavorativa, personale e sociale dei lavoratori e compromettendone il futuro occupazionale e retributivo”. I dipendenti danno trenta di giorni di tempo ai rappresentanti della Regione siciliana per l’emanazione dei provvedimenti discendenti dalla legge di istituzione dei Liberi Consorzi Comunali prima di adire l’autorita’ giudiziaria.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *