“False invalidità”, prima udienza per 110 indagati

“False invalidità”, prima udienza per 110 indagati

0
SHARE

Prima udienza oggi davanti al Gup del Tribunale di RagusaClaudio Maggioni, per l’inchiesta “Guido Tersilli”, in relazione alla quale il Pm Francesco Puleio ha chiesto il rinvio a giudizio per gli oltre 110 indagati a vario titolo per truffa, falso ed associazione a delinquere. Tra loro l’ex deputato regionale Innocenzo Leontini e l’ex senatore Riccardo Minardo. L’inchiesta condotta dalla Guardia di Finanza ruotava attorno a un presunto giro di false attestazioni di invalidita’. In un’aula gremita dai collegi difensivi sono state sollevate due eccezioni in particolare: di inutilizzabilita’ di atti ed intercettazioni ai fini processuali perche’ determinati dopo il termine di chiusura indagine; e di nullita’, perche’ non e’ stato determinato in modo circostanziato il presunto beneficio del quale gli indagati avrebbero fruito. I legali di 15 indagati hanno chiesto che i loro assistiti vengano interrogati e per altri 5 che possano rendere spontanee dichiarazioni. Il Gup Maggioni nelle prossime udienze fissate per il 25 novembre e il 27 gennaio sentira’ la replica sulle eccezioni del pm Puleio, decidera’ sulle eccezioni sollevate e iniziera’ l’escussione. L’avvocato di Innocenzo Leontini ha preannunciato la volonta’ di chiedere il rito abbreviato. In aula durante l’udienza, anche l’ex senatore Riccardo Minardo assistito dal professore Giovanni Grasso.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *