Agrigento

Falso dentista agrigentino condannato a 3 mesi di carcere

Alla fine il vero dentista è stato condannato a una pena superiore a quello finto. Si è concluso con una doppia sentenza di colpevolezza il processo per esercizio abusivo della professione a carico di un dentista di 64 anni, originario di Soresina in provincia di Cremona ma residente in città, dove aveva uno studio dentistico, e di uomo di 51 anni di Agrigento.

Secondo l’accusa il primo, dentista regolarmente iscritto all’Ordine dei medici odontoiatri e laureato, avrebbe consentito all’altro, che – invece – non era in possesso di alcun titolo di studio che gli consentisse di praticare la professione di dentista, di intervenire su almeno tre pazienti del suo studio odontoiatrico.

In particolare tra il luglio e il settembre 2009 tre donne che si erano rivolte allo studio avrebbero subito interventi per l’impianto di perni, effettuati dal “falso” dentista. Da qui l’accusa e il successivo processo per entrambi. Ieri la sentenza del giudice, che ha condannato il dentista a 5 mesi di reclusione e il dipendente a 3 mesi, quest’ultimo per esercizio abusivo della professione e il primo per concorso in esercizio abusivo della professione.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top