Cronaca

Favara, danneggiata tomba di un imprenditore ucciso nel 2012

La lapide della tomba di Calogero Palumbo Piccionello, il favarese ucciso da un compaesano nel novembre del 2012, è stata trovata danneggiata dai figli, nel cimitero comunale della cittadina dell’agnello pasquale.

Gli stessi familiari hanno denunciato il fatto alla Tenenza di Favara che ha trasmesso gli atti alla Procura di Agrigento che ha aperto un fascicolo a carico di ignoti. Diverse le ipotesi al vaglio degli investigatori. Calogero Palumbo Piccionello era il più noto gestore di sale giochi della provincia e fu ucciso all’età di 67 anni.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top