Favara piange Salvatore Cucchiara, il vigile morto mentre faceva jogging: lascia moglie e tre figli

Redazione

Agrigento

Favara piange Salvatore Cucchiara, il vigile morto mentre faceva jogging: lascia moglie e tre figli

di Redazione
Pubblicato il Lug 20, 2017
Favara piange Salvatore Cucchiara, il vigile morto mentre faceva jogging: lascia moglie e tre figli

Emergono particolari sulla tragedia consumatasi, ieri, lungo il viale delle Dune, a San Leone.
Salvatore Cucchiara, 43 anni, il vigile del fuoco deceduto per un malore mentre faceva jogging, era in compagnia di un collega, in maglietta e pantaloncini a fare attività sportiva amatoriale. Avevano appena finito di di correre e si stavano apprestando a tornare a casa. Enzo stava andando tranquillamente a riprendere il mezzo con cui era arrivato, quando, all’altezza dell’Albatross è stato colto da malore, probabilmente un arresto cardiaco, e si è accasciato a terra davanti a passanti e bagnanti presenti sul posto. Sul posto sono arrivati gli uomini del 118 dopo il primo soccorso prestato dai passanti. Ma Cucchiara era già privo di vita, nulla è stato possibile fare. Sul posto anche gli agenti della sezione Volanti della Questura per i rilievi di rito. La salma è stata poi trasportata nella camera mortuari dell’ospedale e oggi sarà consegnata ai familiari.
Cucchiara lascia moglie e tre figli. Tra oggi e domani i funerali.
mi-piace

Loading…


Dal Web


  • Agrigento

    M5S, stasera i nomi dei candidati al Parlamento: chi corre in provincia di Agrigento

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361