Finale Scudetto, Siena – Akragas 2-2: rigori fatali per gli agrigentini (sbaglia...

Finale Scudetto, Siena – Akragas 2-2: rigori fatali per gli agrigentini (sbaglia Bonaffini)

0
SHARE
Scudetto serie D, il trofeo

scudetto serie dCominciata la finalissima, all’Helva Recina di Macerata, che assegna il titolo di campione d’Italia 2015 della Serie D. Feola recupera Maraucci che rientra al centro della difesa con De Rossi. In avanti, Arena – Catania – Meloni.

finaleIl Siena schiera la formazione tipo con capitan Portanova al centro della difesa e il bomber Crocetti a guidare le avanzate senesi.

Dunque, l’attesa finalmente è finita: il match tra Siena e Akragas sarà l’atto conclusivo della poule Scudetto 2015. Va in scena la finalissima che assegnerà il titolo di Campione d’Italia di Serie D: si gioca al Comunale  Helvia Recina di Macerata. Una tra la Robur e i Giganti succederà dunque al Pordenone: i bianconeri in semifinale hanno sconfitto 2-1 il Castiglione al termine di una partita sofferta, mentre gli agrigentini si sono imposti con il punteggio di 3-1 sulla Maceratese. Come già previsto per le semifinali in caso di parità al novantesimo non si disputeranno  i tempi supplementari, ma si andrà direttamente ai calci di rigore.

Le formazioni ufficiali:

ROBUR SIENA:  Fontanelli, Giovanelli, Varutti, Cason, Riva, Portanova, Rascaroli, Diomande, Crocetti, Zane, Titone. A disp .: Biagiotti, Nocentini, Mileto, Collacchioni, Redi, Vianello, Scalzone, Santoni, Russo. All. Morgia

AKRAGAS: D’Alessandro, Bonaffini, Dentice, Baiocco, De Rossi, Maraucci, Tiscione, Trofo, Meloni, Arena, Catania. A disp.: Lo Monaco, Pellegrino, Risolo, Terminiello, Vindigni, Napoli, Tresor, Savanarola, Perrone. All. Feola.

ARBITRO: Luca Detta di Mantova Assistenti Massimiliano Magri di Imperia e Antonio Catamo di Saronno.

 

Logo Akragassiena logo

2 – 2 [Portanova 5° 12°, Meloni 80°, Perrone 91°] 

 

si va ai rigori

Successione rigori: Riva (S) gol; Catania (A) gol; Russo (S) gol; Bonaffini (A) fuori; Titone (S)  gol; Meloni (A) gol; Nocentini (S) gol; Savanarola (A) gol; Giovanelli (S) gol;

 

L’Akragas ha perso la poule scudetto di Serie D ai calci di Rigore. Partita compromessa sin da subito con un inizio disastroso (Portanova due volte in gol nei primi 14 minuti). Poi la squadra di feola risale la china. Nekl secondo tempo, un rigore trasformato da meloni dà speranze all’Akragas che nei recupero acciuffa il pari al 91 con Perrone. Poi i rigori, fatali, con l’errore decisivo di Bonaffini. L’Akragas esce comunque a testa altissima dalla poule scudetto.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *