Fortitudo, domani iniziano i play-off: incontro col Treviso

Fortitudo, domani iniziano i play-off: incontro col Treviso

133 views
0
SHARE
Fortitudo in azione

Domani al via i playoff per la Fortitudo Agrigento, di scena al Palamoncada alle ore 20.30. Un grande appuntamento che vede il roster del coach Franco Ciani impegnato contro Treviso, la prima della Silver. “I playoff rappresentano per la Fortitudo il riconoscimento del lavoro e dell’impegno di tutti e un premio per i nostri tifosi che ci hanno seguiti sempre con grande partecipazione e attenzione. Quindi ci godiamo insieme a loro questo momento”, così dichiara il coach Franco Ciani.

L’avversaria che Agrigento dovrà fronteggiare è una squadra di assoluta qualità e valore, come spiega lo stesso coach: “Treviso è una squadra che ha vinto la Legadue Silver meritatamente, quindi direi che giochiamo con la migliore espressione del campionato di Silver. E’ una squadra che riesce a unire l’esperienza di alcuni giocatori che hanno giocato per moltissimi anni a questo livello, come Pinton e Rinaldi, con il grande talento dei due americani, Williams e Powell, con l’atletismo, la freschezza e il ritmo di alcuni giovani assolutamente interessanti come Fantinelli, Negri e in mezzo a questi c’è anche un giocatore che in Silver ha sempre fatto il protagonista ed è Fabi. Direi che l’assemblaggio è eccellente, con un allenatore, Pillastrini, che ha fatto anni di A1 e ha vinto in A2, per cui Treviso sarà un avversario di livello eccellente. E’ chiaro che quando si incontrano Silver e Gold si tratta di stabilire i ritmi, la fisicità, l’atletismo, quelle che sono le peculiarità della partita che spesso sono per abitudini diverse tra i due campionati.”

Dopo la partita di giovedì, la Fortitudo giocherà a Treviso già sabato. Due partite molto vicine fra loro che richiedono un notevole impegno fisico oltre che mentale: “Quando si gioca a così breve distanza, chi ha vinto probabilmente viaggia sull’onda dell’entusiasmo, mentre chi ha perso è dominato dalla rabbia e dal timore, perdendo la seconda, di essere fuori dalla competizione. Poi c’è l’aspetto fisico, perché giocare delle partite così difficili, così impegnative a distanza di 48 ore l’una dall’altra non è certamente una cosa facile. Quindi ci sono tante variabili e bisogna essere pronti a limare le cose negative, che possono arrivare dalla partita precedente, e trovare gli aspetti positivi per ricaricare le energie nervose e affrontare tutto con la giusta serenità. Nei playoff, al di là della qualità, ciò che prevale e la capacità di resettare in fretta ciò che è avvenuto e affrontare la nuova partita, trovando qualcosa che possa mettere in difficoltà gli avversari e renderla diversa dalla precedente.”

 

Tutto pronto quindi per questo grande match di domani. Domani mattina sarà già possibile acquistare il biglietto direttamente al Palamoncada, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e poi dalle ore 18.30.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *