Fratellini morti a Messina: Procura dispone esame esterno

Redazione

Cronaca

Fratellini morti a Messina: Procura dispone esame esterno

di Redazione
Pubblicato il Giu 16, 2018
Fratellini morti a Messina: Procura dispone esame esterno

Disposto l’esame esterno su Raniero e Francesco Filippo, i due fratellini di 10 e 13 anni morti nell’incendio scoppiato nella loro abitazione di Messina.

Questa mattina, in procura, il sostituto procuratore Annalisa Arena ha conferito l’incarico al medico legale Elvira Ventura Spagnolo. L’esame esterno sarà eseguito nell’obitorio del Policlinico universitario dove ieri erano stati portati i due piccoli. Subito dopo potranno essere restituiti ai familiari per i funerali.

Il medico legale ha chiesto 60 giorni di tempo per il deposito di una relazione sulle cause del decesso. I genitori dei due bambini, attraverso gli avvocati Nunzio Rosso e Antonio Roberti, hanno nominato un consulente di parte, il medico legale Fabrizio Perri.

Intanto proseguono le indagini della Squadra mobile, gli inquirenti sono al lavoro per accertare le cause dell’incendio divampato intorno alle 4 del mattino nell’abitazione di via Dei Mille. Ieri è stato sentito il padre, i vicini di casa ed oggi si prosegue sentendo altre persone.

L’incendio sarebbe scoppiato in cucina, da questa stanza le fiamme si sono poi propagate molto velocemente nell’appartamento.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04