Bimbo trovato su auto in fuga, un arresto

Bimbo trovato su auto in fuga, un arresto

0
SHARE
Ramon Avraam Cercel

Un bimbo è stato trovato dagli agenti della polizia di Stato su un’auto condotta da un giovane rumeno che, per sottrarsi ai controlli, ha dato vita ad una pericolosissima fuga speronando numerose auto e mettendo a rischio la vita di alcuni pedoni.

E’ accaduto a Catania. In manette è finito Avraam Ramon Cercel, di 20 anni. Accertamenti sono in corso per risalire alla identità del piccolo. Il giovane, a bordo di una potente Bmw, è stato intercettato mentre sfrecciava lungo la corsia d’emergenza di via Acquicella. I poliziotti, vista la spericolata condotta di guida del conducente di quell’auto scura, si sono immediatamente insospettiti e lo hanno inseguito fino in via San Jacopo, nel popoloso quartiere del Villaggio Sant’Agata. Qui il giovane ha abbandonato la vettura, tentando la fuga a piedi ma è stato bloccato. Sull’auto, risultata rubata, gli agenti hanno trovato due donne e un bimbo. Ma la storia che le donne hanno raccontato circa il piccolo presente in auto, i cui genitori sarebbero partiti per la Romania affidandolo a loro, non ha convinto i poliziotti che lo hanno affidato alle cure di una comunità, in attesa di accertamenti. Nel corso di controlli, presso l’abitazione del giovane rumeno, gli agenti hanno trovato e sequestrato documenti falsi, telefoni cellulari e tablet, targhe di veicoli, punzoni per l’alterazione dei numeri di telaio e arnesi per lo scasso.

L’auto stessa su cui è stato fermato è risultata rubata. L’uomo è stato arrestato  per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per ricettazione, riciclaggio e falsità materiale. Anche una delle donne che lo accompagnavano è stata denunciata per ricettazione.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY