Furti di rame nel licatese. Gallo: “Intervenga l’esercito”

Furti di rame nel licatese. Gallo: “Intervenga l’esercito”

0
SHARE

Il deputato nazionale di Forza Italia, Riccardo Gallo, ha presentato una interrogazione, a risposta scritta, ai ministri della Difesa e dell’ Interno. Gallo premette che,  da diverse settimane, il Comune di Licata,  in provincia di Agrigento, è interessato da una serie di furti di cavi della corrente elettrica, con gravissimi danni all’intera economia del territorio, oltre che alla sicurezza e all’ordine pubblico della comunità, costretta senza luce per intere giornate.  Il fenomeno criminale dei furti di rame risulterebbe essere pari a oltre 25 chilometri di cavi rubati, e  si verifica in particolare nelle ore notturne, nelle aree abitate e ad alta intensità produttiva, commerciale ed agricola, provocando pesanti ripercussioni sulle normali condizioni di vita dei cittadini. E’ urgente e necessario affiancare all’operato delle forze dell’ordine anche l’intervento militare dell’esercito, come peraltro richiesto dalla comunità licatese. Dunque, il deputato Gallo chiede quali iniziative urgenti i Ministri interessati intendano intraprendere al fine di potenziare i livelli di presidio e sicurezza nel territorio di Licata,  valutando l’opportunità di affiancare all’operato delle forze dell’ordine anche quello delle forze armate”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *