Furto di acqua potabile: 2 arresti dei carabinieri

Furto di acqua potabile: 2 arresti dei carabinieri

276 views
0
SHARE
Acqua (archivio)

Con l’accusa di furto di acqua potabile i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Palermo hanno arrestato due persone: Giovanni Ienna, trentacinquenne, volto noto alle forze dell’ordine e L.G., 43enne. I due avevano creato un vero e proprio impianto idrico che gli consentiva di sottrarre l’acqua potabile dalla cisterna condominiale, senza registrare alcun consumo e senza alcuna limitazione. Ad avvisare i Carabinieri sono stati i vicini di casa che si erano resi conto del furto ai loro danni e non hanno esitato neanche un attimo per sporgere denuncia querela nei confronti dei due. Per gli arrestati è stata disposta la citazione diretta a giudizio, dove il giudice ha convalidato gli arresti senza disporre alcuna misura cautelare. Entrambi gli arrestati hanno chiesto termini a difesa, pertanto rimessi in libertà.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *