Catania

Furto di energia elettrica, blitz in un condominio: 21 denunce e un arresto

di Redazione
Pubblicato il Nov 25, 2016
Furto di energia elettrica, blitz in un condominio:  21 denunce e un arresto

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato Cosimo Parisi, 46enne del luogo, già sottoposto agli arresti domiciliari, e denunciato alla Procura della Repubblica 21 persone resesi responsabili di furto aggravato.

Ieri pomeriggio i militari, coadiuvati dai tecnici dell’Enel, hanno ispezionato numerose abitazioni nelle frazioni Monte Palma e Lineri di Misterbianco, riscontrando in 21 di esse il collegamento abusivo dei contatori privati alla rete elettrica pubblica.

I Carabinieri hanno potuto accertare come ognuno di loro aveva manomesso il contatore  collegato all’impianto elettrico di casa, compromettendone la regolare registrazione del consumo con un “risparmio”  stimato vicino all’80%. Di concerto con la società erogatrice, che ha già  provveduto a ripristinare i collegamenti elettrici originari, si stabilirà l’arco temporale in cui è stata sottratta energia elettrica illecitamente.

Nella circostanza il 46enne, per cui  è scattata l’aggravante ed il conseguente arresto, è stato posto nuovamente ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361