Gabriele non si arrende e continua la sua “battaglia”. Il parroco lancia...

Gabriele non si arrende e continua la sua “battaglia”. Il parroco lancia un appello: “Chi ha visto parli”

0
SHARE
La Smart sulla quale viaggiavano di due giovani e Gabriele Chiaramonti

Restano gravi, ma stazionarie,  le condizioni di Gabriele Chiaramonti, l’agrigentino di 36 anni coinvolto due domeniche fa in un terribile incidente stradale sulla strada per Menfi insieme ad una giovane ventenne di Canicattì, rimasta anche lei ferita anche se in maniera più leggera. Secondo quanto riporta questa mattina il Giornale di Sicilia, i medici non si dell’ospedale Villa Sofia di Palermo, dove l’agrigentino è ricoverato, non si sbilanciano ma il 36enne lascerebbe intravedere qualche piccolo segnale positivo relativamente all’attività cerebrale. Il quotidiano palermitano riporta anche un appello del parroco di Menfi, Don Saverio Catanzaro che fa un appello: “Se ci sono testimoni, che hanno visto le cose, che parlino”.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *