IN EVIDENZA

Gettò figlia nel cassonetto: giovane madre arrestata dopo 5 mesi

I carabinieri hanno arrestato Valentina Pilato, la mamma che cinque mesi fa ha gettato il corpo della piccola appena partorita in un cassonetto dell’immondizia a Palermo. Il corpicino senza vita era stato trovato da un uomo che rovistava nei contenitori in cerca di ferro vecchio. Ha visto il borsone l’ha aperto e ha trovato la piccola, ed è fuggito inorridito. Oggi, a cinque mesi di distanza, le indagini sono arrivate a una svolta. La donna che risiede a Gemona in Friuli con il marito e altri due figli era venuta a Palermo per partorire. Adesso dovrà rispondere di omicidio aggravato e occultamento di cadavere. La donna è stata prelevata dai carabinieri e portata al carcere di Pagliarelli.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top