Gettò figlia nel cassonetto: giovane madre arrestata dopo 5 mesi

Gettò figlia nel cassonetto: giovane madre arrestata dopo 5 mesi

0
SHARE
Valentina Pilato arrestata per infanticidio, il cassonetto dove è stato gettato il neonato

I carabinieri hanno arrestato Valentina Pilato, la mamma che cinque mesi fa ha gettato il corpo della piccola appena partorita in un cassonetto dell’immondizia a Palermo. Il corpicino senza vita era stato trovato da un uomo che rovistava nei contenitori in cerca di ferro vecchio. Ha visto il borsone l’ha aperto e ha trovato la piccola, ed è fuggito inorridito. Oggi, a cinque mesi di distanza, le indagini sono arrivate a una svolta. La donna che risiede a Gemona in Friuli con il marito e altri due figli era venuta a Palermo per partorire. Adesso dovrà rispondere di omicidio aggravato e occultamento di cadavere. La donna è stata prelevata dai carabinieri e portata al carcere di Pagliarelli.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY