IN EVIDENZA

Giallo a Licata, donna trovata morta in casa con un coltello nel petto: ipotesi omicidio

Angela Antona

Angela Antona

Una donna di 48 anni, di Licata, è stata trovata morta, con un coltello conficcato nel petto, all’interno della sua abitazione sita in una palazzina di via Salso, nel quartiere Comuni, alla periferia della cittadina marinara.

La donna è Angela Antona, sposata, ritrovata morta, dal marito che rientrava in casa, adagiata sul pavimento di casa.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Licata coordinati dal capitato Marco Corrao e il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Agrigento. Inizialmente si pensava ad un suicidio poi invece, proprio su disposizione della Procura, la salma è stata sequestrata e sono stati disposti accertamenti con l’esame autoptico del corpo senza vita.

Diverse le ipotesi. Si pensa anche ad un tentativo di rapina finita in tragedia.

La casa dove è morta Angela Antona

La casa dove è morta Angela Antona

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top