Giornata mondiale del Rifugiato, a Lampedusa consegna dell’opera “Mosaico dell’Umanità” di Roberto Joppolo

Redazione

Agrigento

Giornata mondiale del Rifugiato, a Lampedusa consegna dell’opera “Mosaico dell’Umanità” di Roberto Joppolo

di Redazione
Pubblicato il Giu 8, 2018
Giornata mondiale del Rifugiato, a Lampedusa consegna dell’opera “Mosaico dell’Umanità” di Roberto Joppolo

Sarà installata a Lampedusa il prossimo 20 giugno in occasione della Giornata mondiale del rifugiato l’opera intitolata il ‘Mosaico dell’Umanità’, consegnata stamani durante una conferenza stampa a Viterbo. Realizzata dall’artista viterbese Roberto Joppolo, l’opera è formata da tanti tasselli in ceramica policroma che rappresentano i volti dell’umanità che convergono verso la figura del Santo Padre, simbolo di fraternità universale. Alta 2,5 metri, con una struttura in ferro a forma di croce latina, è stata realizzata in tre esemplari uno dei quali, appunto, sarà installato nell’isola di Lampedusa, terra di approdo e di accoglienza per migliaia di migranti (le altre due opere, una è a Viterbo, città dei Papi, l’altra sarà collocata a San Josè di Costa Rica, sede della Corte inter-americana dei diritti umani e dell’Università per la pace delle Nazioni Unite).

“È un’opera d’arte che emoziona – ha detto il sindaco di Lampedusa Totò Martello – e che ribadisce la vocazione della nostra isola all’accoglienza e alla solidarietà umana. Ringrazio quanti si sono impegnati in questo progetto che ci riempie di orgoglio ma al tempo stesso ci richiama alle nostre responsabilità”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04