Giovane donna investita e uccisa in incidente stradale, preso pirata strada

Giovane donna investita e uccisa in incidente stradale, preso pirata strada

0
SHARE
La scena del tragico incidente di Via Libertà

Il furgone Doblò che ha provocato il tragico incidente di Via Libertà
Il furgone Doblò che ha provocato il tragico incidente di Via Libertà
Il furgone Doblò che ha provocato il tragico incidente di Via Libertà
Il furgone Doblò che ha provocato il tragico incidente di Via Libertà
La scena del tragico incidente
La scena del tragico incidente

Una giovane donna Gaetana Valguarnera, 30 anni è stata travolta e uccisa questa mattina a Palermo da un’auto pirata. Il responsabile Pietro Sclafani, 50 anni titolare di un panificio è stato poi arrestato. L’incidente è accaduto alle 9.50 in via Libertà, all’angolo con via Simone Cuccia, nel centro della città. La vittima, che aveva 30 anni, stava andando al lavoro nel call center Alicos quando è stata falciata da una Fiat “Doblo'” che ha proseguito la sua corsa, senza fermarsi. Inutili i soccorsi per la donna, che è morta per le gravi lesioni subite nell’impatto. L’automobilista è stato rintracciato dalla Polizia di Stato in via Autonomia Siciliana poco più di un’ora dopo e arrestato per omicidio colposo e omissione di soccorso. Fermato dai poliziotti, ha reagito con violenza negando tutto. Per questo è accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *