Giovane, madre di 3 figli, si uccide: espiantati organi

Redazione

Caltanissetta

Giovane, madre di 3 figli, si uccide: espiantati organi

di Redazione
Pubblicato il Apr 26, 2016

Si è tolta la vita nella sua abitazione  di via San Giuseppe nel quartiere di Settefarine a Gela. E’ rimasta tre giorni in agonia ma per lei non c’è stato nulla da fare. Adesso gli organi di una donna di 33 anni, madre di tre figli, salveranno 5 persone.

Espianto multiplo di organi, all’ospedale “Vittorio Emanuele” di Gela. Il marito ha, infatti, acconsentito alla donazione degli organi che stanno salvando la vita di cinque persone, tutte in attesa di trapianto in varie regioni d’Italia, mentre altri due pazienti torneranno a vedere grazie alle cornee delle donatrice.

Subito dopo l’espianto, il cuore è partito con destinazione Bologna, i reni per Milano e Napoli, il fegato per Roma, mentre i polmoni e le cornee vengono trapiantati oggi a Palermo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361