“Ha sparato al vicino di casa”: chiesti 10 anni di carcere per...

“Ha sparato al vicino di casa”: chiesti 10 anni di carcere per un licatese

378 views
0
SHARE
Calogero Antona

Dieci anni di carcere sono stati chiesti dal pm Delpini per Calogero Antona, 43 anni, di Licata, finito in manette lo scorso maggio perchè accusato di aver sparato ad un vicino di casa. Antona fu fermato dai Carabinieri dopo un violento litigio al culmine del quale avrebbe tentato di uccidere il vicino che però è rimasto vivo solo perchè l’arma si sarebbe inceppata. Lo stesso accusato nella collutazione aveva riportato gravi ferite perchè il rivale sarebbe riuscito a strappargli la pistola e lo avrebbe colpito violentemente col calcio della stessa. La vittima si è costituita parte civile. Sembra che le motivazioni dei contrasti tra i due fossero di natura sentimentale e riguardassero una donna contesa. Il licatese deve rispondere di tentato omicidio, detenzione illegale di arma, ricettazione e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale.  Il 22 settembre vi sarà una nuova udienza per l’arringa difensiva e dopo probabilmente la sentenza.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *