Il paziente morì, Asp di Agrigento condanna a risarcire familiari con 900...

Il paziente morì, Asp di Agrigento condanna a risarcire familiari con 900 mila euro

0
SHARE
Sciacca, Tribunale

Il Tribunale di Sciacca ha condannato l’Asp di Agrigento a pagare 900 mila euro a titolo di risarcimento nei confronti dei familiari di un uomo di Sciacca, 64 anni, che venne riceverato presso l’unità operativa di Medicina e Chirurgia di accettazione di urgenza dell’allora Anzienda ospedaliera. Il paziente con diagnosi di colica renouretalre destra e dopo la somministrazione di un antidolofifico, veniva ricoverato, ma le sue condizioni peggiorrarono fino al descesso per shock ipovolemico.

Secondo il consulente tecnico d’ufficio: “la persistenza e sussistenza di segni clinici da lui manifestati, era meritevole di ulteriori accertamenti strumentali atti alla focalizzazione del dubbio diagnostico che pone fondamento per la diagnosi differenziale e quindi al successivo approccio terapeutico”.

Il tribunale ha accolto la domanda dei familiari a titolo di sarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale arrecato ai congiunti della vittima, oltre alle spese di giudizio.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *