Immagini porno di una studentessa di 16 anni siciliana scambiate su Whatsapp

Immagini porno di una studentessa di 16 anni siciliana scambiate su Whatsapp

1.908 views
0
SHARE

Immagini porno di una studentessa 16enne del Ragusano scambiate su Whatsapp. Operazione “Sexting”: 20 indagati, 18 studenti e 10 minori. 

Sono stati i genitori di una minore di 16 anni residente in un comune del Ragusano che inizialmente si erano rivolti all’associazione a tutela dell’infanzia ‘Meter’, ad accorgersi della presenza sullo smartphone della figlia di immagini pedo-pornografiche. Le indagini della Polizia Postale di Catania, avviate nel 2014, hanno consentito di ricostruire le chat e i messaggi con foto inviati dalla ragazzina e hanno permesso di identificare tutte le persone coinvolte, 20 in totale tra cui 10 minori, che avevano richiesto le foto in pose intime. Si chiama «Sexting» l’operazione della polizia postale di Catania che ha portato a scrivere nel registro degli indagati della Procura dei Minori e della Procura distrettuale 20 persone, tra cui due catanesi. Dieci di loro non hanno ancora compiuto i 18 anni di età. Tranne due persone che hanno precedenti in materia di pedopornografia minorile, gli altri sono tutti studenti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *