Immigrazione: a Catania scovato centro di reclutamento, 13 persone in stato di...

Immigrazione: a Catania scovato centro di reclutamento, 13 persone in stato di fermo (vd)

0
SHARE
Blitz anti immigrazione clandestina Catania
Blitz anti immigrazione clandestina Catania

La Polizia di Stato (Squadra Mobile di Catania e Servizio Centrale Operativo) ha dato esecuzione a decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso in data 9 maggio 2016 dalla Procura – Direzione Distrettuale Antimafia – di Catania, nei confronti di nr.13 persone gravemente indiziate dei reati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Catania e dal Servizio Centrale Operativo nell’arco temporale ottobre 2015 – maggio 2016, hanno permesso di evidenziare l’esistenza di un’organizzazione criminale composta prevalentemente da cittadini somali dedita al traffico di connazionali, giunti in Italia clandestinamente a seguito degli “sbarchi”, che venivano prelevati dai centri di accoglienza e condotti all’interno di appartamenti ubicati a Catania – veri e propri “centri di raccolta” – dove venivano illecitamente trattenuti in attesa che le rispettive famiglie, contattate telefonicamente, pagassero somme di denaro per la loro liberazione e la prosecuzione del viaggio verso la destinazione desiderata, in Italia o in Europa.

Nel corso delle indagini, in distinte circostanze, sono stati “liberati” diverse decine di cittadini somali, di cui alcuni minori trattenuti dai sodali dell’organizzazione all’interno di abitazioni ubicate a Catania e nell’hinterland del capoluogo etneo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY