Immigrazione clandestina nell’agrigentino: chiesto rinvio a giudizio per 4 persone

Immigrazione clandestina nell’agrigentino: chiesto rinvio a giudizio per 4 persone

0
SHARE
(ansa)

La richiesta di rinvio a giudizio per i saccensi Domenico Conticello (73 anni), Alberto Sclafani (3 anni), Diego Sabella (81 anni) e per il riberese Filippo Mauceri (35 anni) sarà vagliata dal Gup del Tribunale di Palermo il prossimo 15 ottobre. I quattro sono stati già processati per i fatti risalenti allo sbarco clandestino di immigrati avvenuto a Borgo Bonsignore tra il 27 e 28 settembre 2010, ma la Dda di Palermo considera sotto un’unica regia lo sbarco tra il 10 e il 14 luglio a Palma di Montechiaro e quelli di Roccella Jonica.

Con l’ultima operazione “Papiro”, sono 33 le persone nei confronti delle quali si richiese il giudizio. Per quanto riguarda i tre saccensi e il riberese, gli avvocati Tornambè, Gaudio, Santangelo e Scorsone puntano sul ne bis in idema, in quanto “sono imputati di reati per i quali sono stati già processati”.

Per gli investigatori, facevano parte, con altri 3 italiani, di un’unica regia e “venivano attivati di volta in volta nei luoghi di sbarco e dietro compenso di denaro avevano il compito di reperire abitazioni vicine alla costa in modo da essere raggiunte agevolmente da migranti una volta sbarcati e di affittare mezzi di trasporto per trasferire i migranti alle stazioni ferroviarie e ai parcheggi di autobus per il viaggio verso il nord Italia”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *