Immigrazione: gara solidarietà per piccolo Farid, fratello trasferito

Immigrazione: gara solidarietà per piccolo Farid, fratello trasferito

0
SHARE

E’ stato imbarcato, stamane, sulla nave per Porto Empedocle, il piccolo Ahmed, di 13 anni, giunto a bordo di un barcone a Lampedusa in cerca di un medico che potesse curare il fratellino Farid, di 7 anni, affetto da una grave forma di piastrinopenia ma impossibilitato a curarsi in Egitto. Ahmed, una volta sbarcato a Lampedusa, ha raccontato la triste storia che ha commosso e fatto scattare una gara di solidarieta’. Adesso, sara’ trasferito e ospitato in una comunita’ per minori di AGRIGENTO, in attesa di partire per Firenze, dove arrivera’ nei prossimi giorni il fratellino insieme ai genitori. Infatti, la Fondazione Careggi Onlus ha dato il via, con il contributo iniziale dei medici e dei professionisti dell’azienza ospedaliera fiorentina, a una raccolta di fondi destinati a Farid. La Regione Toscana, per voce dell’assessore alla salute Stefania Saccardi, si e’ subito offerta di prestare le cure necessarie al bambino a Careggi e al Meyer.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY