Immigrazione, oltre 200.000 gli arrivi nel 2015 nell’agrigentino

Immigrazione, oltre 200.000 gli arrivi nel 2015 nell’agrigentino

0
SHARE
Barcone carico di immigrati

Un focus sul numero degli sbarchi in una delle province piu’ vicine alle sponde africane e l’impegno di uomini e donne della Polizia di Stato nel garantire la sicurezza nelle attivita’ di soccorso in mare sono alcuni dei temi al centro del convegno dal titolo “Immigrazione: accogliere in sicurezza”. L’iniziativa, organizzata dalla segreteria provinciale del Movimento dei poliziotti di Agrigento, si terra’ venerdi’ 15 luglio nell’aula consiliare del Comune di Realmonte. Nel 2015 sono stati 157 gli sbarchi a Lampedusa (per un totale di 210.707 persone), 23 gli arrivi nelle coste agrigentine (5.428 persone). Da gennaio a luglio 2016 sono 60 a Lampedusa (6462 persone) e 8 nel resto della provincia (1854 persone). “Accoglienza, integrazione, solidarieta’ e rispetto devono essere alla base del nostro lavoro – dice Antonino Alletto, segretario generale nazionale di MP – in questi lunghi anni di continue emergenze non ci siamo mai tirati indietro e insieme a noi anche le altre forze dell’ordine. Abbiamo lavorato in condizioni difficili, quasi proibitive, ma non e’ mai venuta meno la voglia di spendersi per salvare delle vite umane. Per questo motivo abbiamo pensato di premiare coloro che sono stati in prima fila ad accogliere, senza alcuna distinzione, sia vite che corpi senza nome”. Tre i riconoscimenti assegnati dal Movimento dei poliziotti e andranno alle persone che negli anni hanno dimostrato particolari sensibilita’ umane e professionali. Primo fra tutti Pietro Bartolo, responsabile presidio sanitario e poliambulatorio di Lampedusa della ASP di Palermo, il riconoscimento gli verra’ consegnato il 30 luglio a Lampedusa.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY