Immobili fino a 100.000€, basterà l’avvocato per la vendita

Immobili fino a 100.000€, basterà l’avvocato per la vendita

0
SHARE

caserma-640La liberalizzazione dei servizi di notifica degli atti giudiziari, che non saranno più affidati in esclusiva alle Poste Italiane, peserà sul bilancio della società guidata da Francesco Caio per “meno dell’1% dei ricavi”: nel 2013, infatti, i ricavi di Poste per le notifiche sono sstati di 233 milioni, su un totale di 22,822 miliardi di ricavi. E’ uno degli aspetti del disegno di legge sulla concorrenza del ministro Guidi, che il Cdm ha licenziato lo scorso 20 febbraio e che dopo la firma del presidente Mattarella attende l’avvio del percorso alle Camere.

 Dalla relazione, ora, emerge che vendite e donazioni di immobili ad uso non abitativo di valore “non superiore a 100.000” euro potranno essere redatti anche dagli avvocati. L’avvocato avrà, come i notai, l’obbligo alla “registrazione”, “trascrizione”, “iscrizione”, “voltura catastale” e liquidazione delle imposte.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY