Incendia un’abitazione e si ferisce: viene preso grazie alle tracce di sangue

Incendia un’abitazione e si ferisce: viene preso grazie alle tracce di sangue

0
SHARE

Distrugge e brucia un’abitazione, si ferisce e viene rintracciato dai carabinieri grazie alle tracce di sangue. E’ accaduto a Vita, in provincia di TRAPANI. In manette e’ finito Vito De Priamo, 37 anni, originario di Salemi. I militari sono intervenuti in via Luigi Pirandello, dove era stato segnalato un incendio in un’abitazione, in uso a un trentenne assente in quel momento. Giunti sul posto, sul pianerottolo, i carabinieri hanno notato delle macchie di sangue, segno evidente che il piromane si fosse ferito. I sospetti degli investigatori, dopo avere sentito l’inquilino, si sono concentrati su un uomo. E seguendo le tracce di sangue, i carabinieri sono giunti fino all’abitazione del sospettato. L’uomo in forte stato di agitazione, presentava evidenti segni di taglio alle braccia. Dopo una lunga trattativa, l’indagato ha acconsentito a farsi medicare presso la guardia medica di Vita. Subito dopo e’ stato arrestato in quanto ritenuto responsabile del reato di violazione di domicilio, danneggiamento aggravato e incendio doloso di abitazione privata.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY