Incendiata casa rurale del padre di esponente Forza Italia

Redazione

Caltanissetta

Incendiata casa rurale del padre di esponente Forza Italia

di Redazione
Pubblicato il Lug 13, 2016
Incendiata casa rurale del padre di esponente Forza Italia

Un attentato incendiario la scorsa notte scorsa a Sommatino (Caltanissetta) ha distrutto la casa rurale di un minatore in pensione, padre del segretario cittadino di Forza Italia Gianluca Infuso, candidato a sindaco nelle elezioni del 2012, noto in paese per le denunce di problemi e disservizi. Che si tratti di un rogo doloso i carabinieri hanno pochi dubbi, visto che sono state trovate tracce di benzina sulle pareti esterne del casolare – in contrada Olivella, nelle campagne intorno a Sommatino – ma non e’ chiaro se si tratti di un’intimidazione collegata all’attivita’ politica di Infuso. Il padre dell’esponente politico, parlando con gli investigatori, ha detto di non avere mai avuto guai con nessuno ne’ ricevuto minacce. Nei mesi scorsi a Sommatino era stato incendiato anche il portone dello studio del sindaco Crispino Sanfilippo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361