Incidenti lavoro: operaio muore a bordo di nave di stoccaggio

Incidenti lavoro: operaio muore a bordo di nave di stoccaggio

0
SHARE
La nave di stoccaggio «Fso Leonis»

Nuovo incidente sul lavoro mortale. La vittima è Antonino Ganci, 62 anni, operaio di Taormina, dipendente della ditta messinese Somak. L’infortunio mortale – come precisa una nota della società Edison spa – è avvenuto a bordo della nave di stoccaggio FSO Leonis in gestione all’armatore TEA Shipping. La persona deceduta era un lavoratore dipendente della ditta Somak. Il corpo senza vita dell’uomo è stato ritrovato nel gavone di prua della nave, che normalmente nella FSO Leonis è vuoto e nel quale erano state programmate regolari attività di manutenzione.Al momento sono in corso le verifiche atte a ricostruire le dinamiche dell’accaduto.
Sul posto, stanotte, il magistrato, atterrato con un elicottero sulla piattaforma. Per la Uil “quattro vittime in pochi giorni”, sono inaccettabili. “Adesso è una vera e propria emergenza. La sicurezza, come chiede da tempo questo sindacato, deve essere al centro di tutte le attività soprattutto in questo territorio. Serve verificare le carenze organizzative e strutturali e avviare subito una formazione continua degli operai”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *