Incidenti stradali: jogger morta, ventenne indagato per omicidio

Incidenti stradali: jogger morta, ventenne indagato per omicidio

0
SHARE
L'incidente che ha provocato la morte di Aurelia Tiberio (nel riquadro)

Salvatore M., il ventenne di che era alla guida dello scooter Yamaha 500 che domenica mattina ha travolto Aurelia Triberio, mentre faceva jogging nel lungomare di Gela, è stato iscritto nel registro degli indagati, con l’accusa di omicidio colposo. La donna di 39 anni, avvocato di Gela, è morta oggi all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo dove era stata trasferita. Le sue condizioni erano apparse subito disperate. La famiglia ha deciso di donare gli organi. La procura gelese ha aperto un’inchiesta per stabilire le cause esatte, ricostruire la dinamica dell’incidente e verificare le responsabilità a carico del ventenne.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *