Incontra cliente conosciuto in chat, prostituta romena picchiata e rapinata nel nisseno

Redazione

Caltanissetta

Incontra cliente conosciuto in chat, prostituta romena picchiata e rapinata nel nisseno

di Redazione
Pubblicato il Feb 14, 2018
Incontra cliente conosciuto in chat, prostituta romena picchiata e rapinata nel nisseno

Un giovane di 24 anni, residente a Piazza Armerina (Enna) e’ stato condannato all’obbligo di presentazione all’autorita’ giudiziaria perche’ accusato di rapina aggravata e lesioni ai danni di una prostituta romena a Gela. Il provvedimento, emesso dal gip del tribunale, e’ stato notificato dalla polizia che aveva avviato le indagini, il 2 febbraio scorso, quando una volante del commissariato aveva intercettato in via Venezia una donna sanguinante per una ferita alla testa. La vittima, 33 anni, fu accompagnata in ospedale, medicata e poi dimessa. Agli agenti racconto’ di essere venuta a Gela con un’amica per incontrare dei “clienti” conosciuti attraverso una chat sul web e che quello con cui lei si era appartata in automobile l’aveva picchiata, minacciata con una pistola e rapinata di 100 euro.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04