Catania

Intera palazzina come centro produzione canapa indiana

I Carabinieri della Compagnia di Paternò (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 37enne Giacomo STECCATO, di San Pietro Clarenza (CT), già affidato in prova ai servizi sociali, poiché ritenuto responsabile di coltivazione di sostanze stupefacenti e furto aggravato.

Ieri sera gli uomini del Nucleo Operativo hanno fatto irruzione nell’edificio di Via Trapani a San Pietro Clarenza dove era stato creato ad arte un sistema di coltivazione e lavorazione di canapa indiana. La coltivazione, servita da moderni impianti di irraggiamento ed irrigazione, contava al momento della perquisizione 200 piante di stupefacente. I militari in un altro locale del caseggiato hanno rinvenuto un ingente quantitativo di materiale per il confezionamento del prodotto finito. L’intero fabbricato, come accertato in corso d’opera, era allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica. La droga ed il materiale sono stati sequestrati mentre l’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top