La Sicilia che funziona: aperto il Teatro Samonà dopo 40 anni e...

La Sicilia che funziona: aperto il Teatro Samonà dopo 40 anni e richiuso dopo tre giorni: mancano i soldi per gestirlo

481 views
0
SHARE

istituzione teatro sciaccaE’ stato per 40 anni il simbolo delle opere incompiute in Sicilia. Il teatro Samonà, la cui prima pietra fu posata appunto due decenni addietro, è stato inaugurato in Pompa Magna lo scorso Venerdì’, alla presenza delle più alte cariche istituzionali della Provincia di Agrigento, del Sindaco di Sciacca, Fabrizio De Paola, e dal Ministro dell’Interno, Angelino Alfano.

Proprio quest’ultimo, sceso direttamente da Roma per partecipare alla cerimonia del taglio del nastro, aveva dichiarato : “Sono sicuro  che il Comune di Sciacca riuscira’ a far tenere aperto questo teatro, scongiurando il rischio che quella di oggi pomeriggio sia stata un’apertura spot”.  – LEGGI QUI – [http://www.grandangoloagrigento.it/agrigento-dopo-40-anni-apre-teatro-di-sciacca-alfano-sua-apertura-non-e-uno-spot/]

L’apertura era stata concordata in concomitanza con il Congresso Rotary, per una durata di due giorni. Il sospetto che questa fosse stata soltanto una operazione di marketing pubblicitario lo si era capito proprio dalla durata della prima manifestazione e dall’immediata disposizione di chiusura, non appena appunto fosse finita.
http://www.grandangoloagrigento.it/sciacca-dopo-40-anni-apre-il-teatro-costo-finora-di-25-milioni-di-euro/]

teatro samonàIl Teatro Samonà è costato, fino ad ora, una cifra complessiva di 25 milioni di euro e tanti non bastano per renderlo idoneo alla programmazione di spettacoli e, soprattutto, non sono stati calcolati i costi di gestione dell’imponente struttura che, secondo alcune stime, sono stati calcolati in 40 mila euro al mese. Soldi che, ovviamente, mancano all’appello e che hanno trasformato il Teatro in un vero e proprio simbolo di mancanza di lungimiranza, idee e , soprattutto , progetto politico.

Dunque, la Provincia di Agrigento si appresta a subire un’altra umiliazione, un ‘altra storia che ha dell’incredibile.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *