Canicattì

La sparatoria di Canicattì, un operaio di 50 anni denunciato per procurato allarme

Sviluppi sull’indagine riguardante la telefonata giunta ai centralini del 113 che annunciava una sparatoria con morto a Canicattì. Un uomo di 50 anni, operaio, nativo del luogo, è stato denunciato alla Procura della Repubblica, in stato di libertà, per l’ipotesi di reato di procurato allarme. L’uomo aveva segnalato un morto ucciso a colpi arma da fuoco con una telefonata anonima che è stata poi rintracciata dagli agenti. Il 50enne per chiamare la polizia aveva utilizzato un telefonino.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top