La sparatoria di Canicattì, un operaio di 50 anni denunciato per procurato allarme

Redazione

Canicattì

La sparatoria di Canicattì, un operaio di 50 anni denunciato per procurato allarme

di Redazione
Pubblicato il Set 5, 2017
La sparatoria di Canicattì, un operaio di 50 anni denunciato per procurato allarme

Sviluppi sull’indagine riguardante la telefonata giunta ai centralini del 113 che annunciava una sparatoria con morto a Canicattì. Un uomo di 50 anni, operaio, nativo del luogo, è stato denunciato alla Procura della Repubblica, in stato di libertà, per l’ipotesi di reato di procurato allarme. L’uomo aveva segnalato un morto ucciso a colpi arma da fuoco con una telefonata anonima che è stata poi rintracciata dagli agenti. Il 50enne per chiamare la polizia aveva utilizzato un telefonino.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361