Ladri spiano una giovane di 23 anni e la rapinano

Ladri spiano una giovane di 23 anni e la rapinano

187 views
0
SHARE
Carabinieri
Carabinieri in azione

Rapina sulla soglia di casa nei pressi del pronto soccorso in pieno centro di Ipsica, in provincia di Ragusa. Due malviventi hanno minacciato con un coltellino una giovane ispicese 23enne G.M., derubandola di 200 euro, denaro che la donna aveva riposto in tasca e che rappresentava l’incasso della giornata, provento dell’attività commerciale del quale è titolare il marito, il 26enne R.M. Erano da poco passate le 20. La donna rientrava a casa, precedendo il marito di pochi minuti. Ha avuto giusto il tempo di far scendere dall’auto i tre figli e di farli entrare in casa, per poi ritornare indietro a chiudere l’auto, quando è stata bloccata sull’uscio da due uomini, uno dei quali impugnava l’arma. I due delinquenti, favoriti dalla strada semi buia e deserta, l’hanno minacciata, puntandole contro il coltellino e le hanno intimato di consegnarli il denaro. La prima risposta della donna è stata «non ho niente». La replica dei malviventi ha lasciato di stucco la vittima: «Non è vero. I soldi ce li hai in tasca. Tuo marito te li ha consegnati poco fa».

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *