Palermo

Ladro incastrato da vistoso tatuaggio, arrestato

di Redazione
Pubblicato il Ago 12, 2016

Ad incastrarlo è stato il vistoso tatuaggio sulla spalla. Così per Antonino Leto, 20 anni, palermitano è scattato l’arresto per furto aggravato in concorso, mentre per due minorenni la denuncia. I poliziotti, impegnati in servizi di vigilanza lungo il litorale della borgata marinara di Mondello, li hanno sorpresi sulla spiaggia mentre si muovevano con fare circospetto. Alla vista degli agenti i tre giovani hanno accelerato il passo, forse per eludere un eventuale controllo, ma sono stati immediatamente bloccati. La segnalazione di un furto messo a segno sulla spiaggia da tre ragazzi e l’identikit dei ladri fornito dalle vittime ha fatto il resto. Nello zaino che Leto portava con sé gli agenti hanno trovato due cellulari, un orologio, due paia di occhiali e un power bank, riconosciuti dalle vittime come gli oggetti che erano stati loro rubati poco prima. Leto, trovato in possesso della refurtiva, è stato arrestato per furto aggravato in concorso, i due minorenni sono stati indagati in stato di libertà e affidati ai genitori.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361