Apertura

Lampedusa, furto di cavi elettrici e coltello in tasca: una denuncia

di Redazione
Pubblicato il Nov 16, 2015

Un giovane di 18 anni di Lampedusa è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione alla Procura della Repubblica di Agrigento per l’ipotesi di reato di furto aggravato e porto abusivo di armi o di oggetti atti ad offendere. Il ragazzo è stato sorpreso dai militari dell’Arma in possesso di alcuni cavi elettrici in rame probabilmente rubati presso una scuola. Il 18enne era anche in possesso di 2 coltelli di cui uno avente una lama di 20 cm. e di uno spinello. Per quest’ultimo motivo il lampedusano è stato segnalato alla Prefettura di Agrigento.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361