Lampedusa, variazione dell’orario ufficiale delle navi per le Pelagie, protesta il Pd

Redazione

Provincia

Lampedusa, variazione dell’orario ufficiale delle navi per le Pelagie, protesta il Pd

di Redazione
Pubblicato il Ago 12, 2016
Lampedusa, variazione dell’orario ufficiale delle navi per le Pelagie, protesta il Pd

Con una nota indirizzata al Ministro dei Trasporti Delrio all’Assessore Regionale Pistorio e al Sindaco di Lampedusa Nicolini, i democratici di Lampedusa chiedono chi ha autorizzato la variazione degli orari dei traghetti di linea. Con i nuovi orari infatti la Sonsovino arriva a Lampedusa con oltre un’ora di ritardo rispetto agli orari ufficiali stabiliti dalla convenzione comportando disagi e disservizi.

Il ritardo dell’arrivo delle navi a Lampedusa si legge nella nota complica e rende difficoltoso la vendita quotidiana delle merci soprattutto per quelle deperibili quali: frutta e verdure, carne, latticini crostacei ecc., ma non solo con questa variazione degli orari anche il pescato e i passeggeri in transito oltre Agrigento vengono penalizzati infatti, per il primo diventa complicato arrivare in tempo all’apertura dei mercati, mentre per i pedoni che devono proseguire il viaggio considerata l’ora tarda non trovano più treni né autobus in partenza da Agrigento e sono costretti a pernottare nel capoluogo di provincia.

Nella stessa nota il Pd chiede inoltre se le competenti autorità sono a conoscenza che la Compagnia Traghetti delle Isole, aggiudicataria della gara Porto Empedocle Lampedusa a mezzo nave Ro Ro “Lampedusa” ha sostituito la suddetta nave Ro Ro con la “ Cossira” di stazza e dimensioni più piccole rispetto alla nave per cui la Compagnia marittima si è aggiudicata il servizio.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361