Provincia

Lampedusa, variazione dell’orario ufficiale delle navi per le Pelagie, protesta il Pd

Con una nota indirizzata al Ministro dei Trasporti Delrio all’Assessore Regionale Pistorio e al Sindaco di Lampedusa Nicolini, i democratici di Lampedusa chiedono chi ha autorizzato la variazione degli orari dei traghetti di linea. Con i nuovi orari infatti la Sonsovino arriva a Lampedusa con oltre un’ora di ritardo rispetto agli orari ufficiali stabiliti dalla convenzione comportando disagi e disservizi.

Il ritardo dell’arrivo delle navi a Lampedusa si legge nella nota complica e rende difficoltoso la vendita quotidiana delle merci soprattutto per quelle deperibili quali: frutta e verdure, carne, latticini crostacei ecc., ma non solo con questa variazione degli orari anche il pescato e i passeggeri in transito oltre Agrigento vengono penalizzati infatti, per il primo diventa complicato arrivare in tempo all’apertura dei mercati, mentre per i pedoni che devono proseguire il viaggio considerata l’ora tarda non trovano più treni né autobus in partenza da Agrigento e sono costretti a pernottare nel capoluogo di provincia.

Nella stessa nota il Pd chiede inoltre se le competenti autorità sono a conoscenza che la Compagnia Traghetti delle Isole, aggiudicataria della gara Porto Empedocle Lampedusa a mezzo nave Ro Ro “Lampedusa” ha sostituito la suddetta nave Ro Ro con la “ Cossira” di stazza e dimensioni più piccole rispetto alla nave per cui la Compagnia marittima si è aggiudicata il servizio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top