Lasciato da moglie disoccupato tenta suicidio, salvato da Cc

Franco Castaldo

Catania

Lasciato da moglie disoccupato tenta suicidio, salvato da Cc

di Franco Castaldo
Pubblicato il Lug 9, 2016
Lasciato da moglie disoccupato tenta suicidio, salvato da Cc

Disperato per la separazione dalla moglie, un figlio minorenne che vive con la donna e uno maggiorenne che studia a Milano e la recente perdita del lavoro un catanese di 48 anni è salito su una sedia del balcone di casa, al sesto piano, ed ha chiamato il 112 spiegando i motivi per cui si sarebbe suicidato.

Mentre l’operatore della sala operativa dei carabinieri ha cercato di calmarlo altri militari dell’Arma e un’ambulanza del 118 sono arrivati sul posto. L’uomo, in cura psichiatrica a causa di una crisi depressiva, dopo venti minuti di colloquio è rientrato a casa. Personale del 118 lo ha portato nell’ospedale Cannizzaro dove è ricoverato in osservazione.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361