Latitante da otto anni: preso mentre guida Ape-taxi

Latitante da otto anni: preso mentre guida Ape-taxi

Condividi
Ape-calesse e Salvatore Santoro

Un latitante e’ stato arrestato a Palermo dalla Polizia municipale.

Si tratta di Salvatore Santoro, 60 anni, ricercato da oltre 8 anni per condanne da scontare per reati di varia natura. L’arresto e’ maturato nell’ambito dei controlli sulla regolarità del trasporto pubblico di persone effettuati da una pattuglia Controlli Trasporto Pubblico della Polizia municipale che aveva fermato un Ape calesse. Il conducente del veicolo che non era in grado di esibire la patente di guida ne’ la autorizzazione a condurre il mezzo in servizio di pubblico trasporto ne’ altro documento di identità è stato condotto presso gli uffici di via Dogali. L’uomo dapprima ha ammesso di avere usato il nome del fratello e poi ha esibito una carta di identità falsa. I vigili, in collaborazione con gli agenti della Polizia scientifica, hanno condotto una serie di accertamenti e sono risaliti all’esatta generalità dell’uomo.

Così è stato scoperto che si trattava di Salvatore Santoro, ricercato perchè deve scontare 4 anni e 8 mesi di reclusione. Al  60enne sono stati contestati i reati di guida senza patente mai conseguita e mancato possesso dei requisiti per la conduzione di veicoli in servizio di trasporto pubblico.

Ed è stato condotto in carcere. Ulteriori accertamenti sono stati avviati sul titolare effettivo della licenza dell’Ape calesse, un nipote di Santoro.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *